Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Mercoledì, 06 Settembre 2017 17:04

Lago di Pilato

Uno dei luoghi più famosi e affascinanti dei Sibillini, luogo di leggende, strane creature e panorami indimenticabili.

Posto nel settore sud della catena, in una valle glaciale racchiusa tra pareti che sfiorano i 2500 metri, il lago di Pilato è raggiungibile attraverso diversi sentieri; il percorso descritto parte dall'abitato di Foce (Montemonaco - AP), situato a nord del Lago.

Lasciata l'auto al termine del paese (950 m slm), si imboccano gli ampi pascoli dei Piani della Gardosa che ci accompagneranno fino al tratto più impegnativo dell'escursione, denominato Le Svolte, una ripida salita nel bosco al termine della quale si entra nella Valle del Lago (1400 m slm). Ora il sentiero continua alternando tratti ripidi a salite più morbide, in un panorama di verdi pascoli di alta montagna alternati a rocce, racchiuso tra due ripide e spettacolari pareti, che ci accompagnerà fino al lago (1919 m slm).

Regno incontrastato di fringuelli alpini e gracchi corallini, sovrastato dall'imponente parete rocciosa di Pizzo del Diavolo, il lago ospita una piccola creatura unica al mondo sopravvissuta al periodo post-glaciale solo in questo luogo, un crostaceo dal colore rosso chiamato Chirocefalo del Marchesoni.

Ritorno dallo stesso sentiero

Pubblicato in Monti Sibillini

Cerca escursioni in programma

periodo dal
al

Webcam per il trekking

Le webcam di Umbria e Marche delle principali località dove praticare l'escursionismo

Vedi le wecam

Calendario uscite

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
5
9
10
13
16
17
18
23
24
25
26
27
30
© 2020 Passamontagna.org - Cookie Policy Privacy Policy
PASSAMONTAGNA è progetto di Marta Zarelli (P.Iva 01748770433), Tommaso Fagiani (P.Iva 01873150435), Maurizio Fusari (P.Iva 01736130434), Niki Morganti (P.Iva 02742030428)

Questo sito utilizza cookie tecnici ma non di profilazione

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni clicca qui

Accetto

COVID-19. In seguito all'ordinanza del 13 novembre 2020 le Marche sono "zona arancione", pertanto le nostre attività sono sospese fino a quando non sarà di nuovo possibile.

Teniamo duro, speriamo di poter tornare presto a camminare insieme. Vi terremo aggiornati!