Passi Narrati tra natura e letture selvatiche: la valle dell’Ussita

Sabato 27 Aprile 2019 09:00

Monti Sibillini - Ussita (MC)

Immagine evento

in Escursioni giornaliere - Guida Marta Zarelli

Caratteristiche dell'itinerario


Tempo di percorrenza effettivo (escluse le pause): 3 ore


Dislivello: 350 m


Difficoltà: Bassa(Scala CAI: Turistica)


Lunghezza: 6.5 km

Informazioni generali

L'escursione di oggi è promossa in occasione del primo Festival di Turismo Responsabile in Italia, realizzato in 15 tappe fra città e territori attraverso un tema cardine da cui partire e riflettere: RESTANZA, termine nato dall’antropologo Vito Teti e tema nazionale di IT.A.CÀ 2019.

Questa edizione nasce grazie all’incontro tra C.A.S.A. (Frontignano di Ussita) e Alcina (Fiastra), organizzatori del festival, con il patrocinio del Comune di Ussita, del Comune di Fiastra e del Parco Nazionale dei Monti Sibillini...

La partecipazione è gratuita, la prenotazione obbligatoria entro mercoledì 24 aprile a prenotazioni@portodimontagna.it oppure con Whats app al 3334310165 (Marta)

Passi Narrati tra natura e letture selvatiche: la valle dell’Ussita
L'escursione parte dal borgo di Fluminata, costeggia per un breve tratto il fiume Ussita fino ad incrociare la vecchia mulattiera che collegava le frazioni di Sasso e Vallestretta. Si sale nel bosco fino ad incrociare uno dei sentieri ufficiali del Parco Nazionale dei Monti Sibillini che seguiremo fino a Visso, lungo una delle tappe del Cammino nelle Terre Mutate. Il sentiero offre panorami ineguagliabili su tutta la valle e sul maestoso Monte Bove, regno del camoscio appenninico. Siamo nel pieno risveglio della primavera e sono molti i canti degli uccelli che possono essere ascoltati e riconosciuti tra il rigoglio dei fiori multicolore, come le orchidee selvatiche. L'arrivo a Visso è previsto passando dalle antiche torri, dove si terrà un reading in omaggio al libro “La notte della polvere” di Massimo Dell’orso e Maria Cristina Garofalo a cura degli allievi del corso di teatro di
Oberdan Cesanelli di Fermo. Rientro in bus per Ussita a fine attività.

Programma on line della manifestazione: https://www.festivalitaca.net/portfolio-articoli/it-a-ca-parco-nazionale-monti-sibillini/

Tante le iniziative per questa manifestazione tra Ussita e Fiastra, all’interno del Parco Nazionale Monti Sibillini, dal 25 al 28 aprile lancia la rassegna in nazionale. 

Da giovedì 25 aprile a domenica 28 aprile Ussita e Fiastra saranno attraversate da quattro giorni di incontri, tavole rotonde, passeggiate, film, documentari, installazioni, lezioni di yoga, letture e mostre su diversi temi legati al turismo sostenibile, insieme a svariate realtà e collaboratori di IT.A.CÀ da tutta Italia. Si parlerà di esperienze di comunità, restanza e resistenza, recupero della memoria storica, responsabilità e beni comuni, ricettività diffusa, spopolamento, terremoto e messa in sicurezza dei territori, cammini e prospettive ad essi legate, comunanze agrarie e margini di rinascita, accoglienza e integrazione, economie possibili, alternative di sviluppo e cooperazione. A dieci anni dal terremoto de L’Aquila non poteva mancare anche un incontro più ampio sulla vulnerabilità sociale e materiale di tutto il Centro Italia.

Versione PDF e Stampa

Requisiti richiesti

  • Questa proposta è adatta a tutti

 

Condividi evento

Le prossime escursioni

Resta aggiornato

Riceverai una e-mail a settimana

Calendario uscite

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
3
4
7
8
9
10
11
14
15
16
17
18
21
22
23
24
28
30
31

Questo sito utilizza cookie tecnici ma non di profilazione

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni clicca qui

Accetto