Valle d'Aosta, Ivrea e laghi glaciali

da mercoledì 21 luglio 2021 alle 14:00 a domenica 25 luglio 2021 alle 12:00

Valle d'Aosta e Canavese - Ivrea (TO)

Avvistamento fauna selvatica Enogastronomico

Immagine evento

in Viaggi a piedi - Guida Niki Morganti

Richiedi informazioni o prenota

Caratteristiche dell'itinerario


Tempo di percorrenza effettivo (escluse le pause): 11 ore (complessive)


Dislivello: + 1.750 m, - 1.700 m (complessivi)


Difficoltà: Intermedia(Scala CAI: Escursionistica)


Lunghezza: 44 km (complessivi)

Informazioni generali

Trekking sulle Alpi della Valle d’Aosta e lungo il tratto della Via Francigena che attraversa il Canavese e i Laghi d’Ivrea, con deviazione alle bizzarre “terre ballerine”.


Cinque giorni alla scoperta di questa bellissima zona d’Italia a cavallo tra Piemonte e Valle d’Aosta con escursioni sulle montagne del Parco Naturale del Mont Avic, tra boschi di larice, laghi glaciali e rifugi di montagna! Scendendo di quota cammineremo lungo la Via Francigena che, dopo essere “entrata” in Italia dal Passo del Gran San Bernardo e attraversata la Valle d’Aosta, arriva a Ivrea, con i suoi suggestivi laghi glaciali morenici.

Oltre alle bellezze naturalistiche, in questo viaggio apprezzeremo anche quelle storiche e architettoniche con una visita guidata di Ivrea che, grazie alla presenza della sede storica della Olivetti e dei suoi edifici, dal 2018 è stata nominata Patrimonio Mondiale Unesco come “Città industriale del XX secolo”. Con un tuffo indietro nel tempo, visiteremo invece il Forte di Bard, impressionante castello posizionato su uno sperone di roccia lungo la Dora Baltea, al confine tra Valle d’Aosta e Piemonte.

Ovviamente conosceremo anche l’enogastronomia di questo territorio grazie ad un aperitivo di benvenuto con prodotti tipici locali e alcune cene e pranzi tra rifugi alpini e trattorie piemontesi.

PROGRAMMA

Giorno 1 - mercoledì 21 luglio

Arrivo a Ivrea e visita della “città olivettiana”

Ritrovo ad Ivrea alle 14 con mezzi propri (in alternativa con pulmino da 9 posti da Senigallia) e relax in hotel. Alle 16:00 appuntamento con la guida turistica che ci accompagnerà lungo l'itinerario del MAAM (Museo a cielo aperto di Architettura Moderna, nominato dal 1° luglio 2018 Patrimonio Unesco) che si sviluppa lungo un percorso di circa due chilometri su cui sorgono gli edifici più rappresentativi della cultura olivettiana. L’itinerario racconta le vicende inerenti all'impegno della Olivetti nel campo dell'architettura, dell'urbanistica, del disegno industriale e della grafica pubblicitaria e i contesti culturali e sociali in cui queste vicende si collocano, sia a Ivrea che in Italia e nel mondo.

Al termine della visita, aperitivo di benvenuto in uno locale del centro storico della città eporediese, nei pressi del bellissimo fiume Dora Baltea che a Ivrea ospita lo Stadio della Canoa, dove si svolgono i campionati italiani e internazionali. Nell’aperitivo degusteremo alcuni vini locali accompagnati da un tagliere di salumi e formaggi del Canavese, la zona del Piemonte che comprende appunto Ivrea.

Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 2 - giovedì 22 luglio

Escursione al Parco Naturale Mont Avic e pernottamento in rifugio

Colazione in hotel e spostamento coi mezzi verso la Valle d’Aosta per la prima escursione di questo viaggio. Lasceremo i mezzi a Champorcher e ci incammineremo immersi prima nei boschi di larice e pino mugo e poi nei pascoli e nelle rocce del Parco Naturale Mont Avic, nel cuore delle Alpi Graie. Il percorso si snoda tra paesaggi alpini dalla caratteristica flora e fauna: con un po’ di fortuna potremo osservare marmotte, camosci e aquile reali. Dopo una prima sosta al Rifugio Muffè, si riparte verso il Rifugio Barbustel e i cinque laghi che lo circondano fino ad arrivare al Gran Lac, con viste panoramiche sul Mont Avic, sul Cervino e sul Monte Rosa: semplicemente meraviglioso. Questa notte dormiremo al Rifugio Barbustel con cena tipica e accoglienza valdostana.

Caratteristiche escursione: Lunghezza: 12 km. Dislivello: +950 m, -450 m. Difficoltà: escursionistico.

Giorno 3 - venerdì 23 luglio

Escursione al Parco Naturale Mont Avic e ritorno a Ivrea

Dopo la colazione in rifugio, si parte per la seconda escursione: oggi rimarremo quasi sempre oltre i 2.000 m di altitudine! Dal Barbustel torneremo al Rifugio Muffè da dove prenderemo un sentiero che con un continuo saliscendi fino a toccare quota 2.400 m, ci condurrà poi in discesa al Rifugio Dondena, dove ci fermeremo per pranzo (pranzo libero al sacco o con la mitica polenta concia). L’escursione attraversa una zona rocciosa del Parco Naturale Mont Avic con viste panoramiche su cime che superano i 3.000 m e le valli sottostanti con sempre la possibilità di osservare marmotte e camosci alpini! Dopo pranzo torneremo a recuperare i mezzi lungo un facile sentiero in discesa che dai pascoli di Dondena si immerge nei boschi di larici. Da Champorcher ritorneremo coi mezzi a Ivrea per sistemarci in hotel e goderci un po’ di relax prima della cena e del pernottamento.

Caratteristiche escursione: Lunghezza: 15 km. Dislivello: +600 m, -1.050 m. Difficoltà: escursionistico.

Giorno 4 - sabato 24 luglio

Forte di Bard ed escursione lungo la Via Francigena e Terre Ballerine

Colazione in hotel e spostamento coi mezzi a Bard per la visita guidata della fortezza. Il Forte di Bard domina l’ingresso alla Valle d’Aosta e racchiude dentro di sé una ricchezza di storia e vicende, alcune delle quali riguardano anche Napoleone. Dopo pranzo torneremo verso Ivrea per una facile escursione lungo la Via Francigena: questa lunga via di pellegrinaggio da Canterbury a Roma, entra in Italia nella Valle d’Aosta e lungo il suo percorso arriva proprio ad Ivrea. Con questa comoda passeggiata, cammineremo i passi che migliaia di viandanti hanno percorso nel corso dei secoli: Faremo anche una piccola deviazione al tracciato per visitare le “terre ballerine”, un fenomeno geologico dovuto al prosciugamento di una torbiera che conferisce al terreno un’incredibile elasticità tanto che sembra di saltare sopra ad un materasso elastico!

Tempo libero per relax. A cena stasera andremo in una trattoria tipica con cucina piemontese, se avremo tempo potremo fare prima di cena una breve visita al Lago di Viverone.

Rientro in hotel e pernottamento

Caratteristiche escursione: Lunghezza: 9 km. Dislivello: +100 m, -100 m. Difficoltà: turistico.

Giorno 5 - domenica 25 luglio

Escursione ai Laghi d’Ivrea e ritorno a casa

Ultimo giorno del viaggio: al mattino, dopo colazione, breve escursione ai Laghi di Ivrea: con un percorso ad anello, cammineremo lungo le sponde dei laghi San Michele, Campagna e Sirio, tutti laghi naturali originatesi dopo l’arretramento dei ghiacciai e i depositi morenici degli stessi, e la campagna eporediese con vista sulle montagne. Saluteremo così questo territorio che ci ha ospitato per diversi giorni.

Rientro a casa

Caratteristiche escursione: Lunghezza: 8 km. Dislivello: +100 m, -100 m. Difficoltà: turistico.

COSTI A PERSONA: 465 €

prenotazioni entro venerdì 4 giugno

Supplemento singola: 45 €

La quota di partecipazione comprende: 3 pernottamenti in hotel a Ivrea e colazione; 2 cene in hotel; 1 pernottamento, cena e colazione in rifugio; servizio di guida ambientale escursionistica per 4 escursioni; servizio di accompagnatore turistico; 1 visita guidata di Ivrea; 1 visita guidata del Forte di Bard; 1 aperitivo di benvenuto a Ivrea; Assicurazione.

La quota non comprende: trasferimento in auto o pulmino; pranzi; cena di sabato sera; bevande extra; eventuali tasse di soggiorno; tutto quello non incluso nel “La quota di partecipazione comprende”.

Trasporto

Mezzi propri

In alternativa pulmino da 9 posti con partenza da Senigallia al costo di 125 € a persona comprensivo di noleggio, carburante e pedaggi autostradali (il costo può variare a seconda del numero dei partecipanti)

Ritrovo

Mercoledì 21 luglio a Ivrea alle ore 14:00

Direzione Tecnica: Seni.galliaIncoming Tour Operator

Guida Ambientale Escursionistica: Niki Morganti di Passamontagna Escursioni & Trekking

Per le prenotazioni:

Seni.galliaIncoming Tour Operator: tel. 3453965537, email touroperator@senigalliaincoming.it

Cani non ammessi a questa proposta Ci dispiace ma questa proposta non consente la partecipazione di cani.

Invia questa proposta (link) ad un amico/a


Stampa o salva in PDF questa proposta

Ritrovo

Ritrovo principale San Bernardo, Ivrea (TO), ore 14:00, 10015 Ivrea TO, Italia, Ivrea


Altri ritrovi

Senigallia (AN), ore 8:00

Requisiti richiesti

  • Essere un po' allenati alla camminata

Abbigliamento

Cosa portare (obbligatorio): mascherina, gel igienizzante a base alcolica, scarpe da trekking, giacca, maglione e/o pile, cappello e guanti di lana, cappello con visiera, zaino da trekking di almeno 30-40 L, sacco a pelo, crema solare, spray anti-zanzare, borraccia, cioccolata, snack e frutta secca, pranzi al sacco, kway o mantella antipioggia, il necessario per dormire e lavarsi (pigiama, spazzolino, dentifricio, ecc…), abbigliamento e ricambi per 5 giorni.

Si consigliano bastoncini, binocolo e macchina fotografica

Costo


Prezzo adulti 450 €

 

NOTA BENE. Per partecipare è richiesta la prenotazione.

Niki Morganti

Guida Ambientale Escursionistica

Guida Niki Morganti

Invia un messaggio, e-mail o chiama

O scrivimi qui

Leggi
Condividi evento
Url: https://passamontagna.org/trekking-a-piedi-in-programma/viaggi-in-italia-e-nel-mondo/1054-valle-d-aosta-ivrea-laghi-glaciali-viaggio-luglio-trekking-alpi-piemonte-via-francigena
Data: 21/07/2021

Calendario Maggio

Cerca escursioni in programma

periodo dal
al

Viaggi

Resta aggiornato

Riceverai una e-mail a settimana

Modifica preferenze

Riceverai una e-mail a settimana
© 2021 Passamontagna.org - Cookie Policy Privacy Policy
PASSAMONTAGNA è progetto di Marta Zarelli (P.Iva 01748770433), Tommaso Fagiani (P.Iva 01873150435), Maurizio Fusari (P.Iva 01736130434), Niki Morganti (P.Iva 02742030428)

Questo sito utilizza cookie tecnici ma non di profilazione

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni clicca qui

Accetto